Menu

Norme di partecipazione

1.- La partecipazione alle attività del Gruppo Trekking OLTRELACITTA’ è riservata ai soli soci iscritti.

2.- Per la partecipazione alle escursioni di un giorno, ogni socio può prenotare personalmente in sede o telefonicamente al n° 055 7331053, a partire dal secondo martedì antecedente l’escursione per un numero massimo di due soci compreso il richiedente.

3.- All’atto dell’iscrizione ad un’escursione di un giorno che preveda l’utilizzo del pulman, il socio verserà l’intera quota o, nel caso di prenotazione telefonica, si riterrà impegnato per tale cifra.

4.- Nel caso di escursione che preveda altri costi oltre quello relativo al pulman (es. ristoranti, ingressi, guide ecc.) la quota da versare corrisponderà al costo del viaggio ed a quanto non rimborsabile.

5.- Nel caso di condizioni metereologiche proibitive nel giorno dell’escursione, a discrezione dei responsabili, l’escursione programmata verrà sostituita da una gita alternativa alla quale gli iscritti parteciperanno di diritto.

6.- In caso che un socio iscritto a tale escursione non voglia partecipare all’alternativa, dovrà comunque versare l’intera quota fissata per l’escursione.

7.- La quota di partecipazione non verrà rimborsata se la partecipazione non viene disdetta entro il mercoledì precedente l’escursione.

8.- Nel caso di impedimento alla partecipazione venutosi a creare dopo il mercoledì, il socio non avrà diritto alla restituzione della quota a meno che non venga sostituito da altro partecipante.

9.- Per la partecipazione a gite ed escursioni di più giorni è OBBLIGATORIA LA PREISCRIZIONE. La preiscrizione determina l’ordine di iscrizione ed è finalizzata, auspicabilmente, a soddisfare il maggior numero di partecipanti, nonchè a favorire l’organizzazione, oltre la limite dettato dai posti disponibili dalla capienza del pulman. La preiscrizione può essere fatta esclusivamente di persona e per un numero massimo di due soci compreso il richiedente, presso la sede a partire dal 90° giorno antecedente la data di effettuazione e per le due settimane successive, e dovrà essere accompagnata dall’anticipo della quota fissa di € 50,00. La quota è parte dell’importo complessivo della gita ed è resituita qualora, malgrado la preiscrizione, al socio non fosse consentita la partecipazione. La stessa non sarà restituita qualora il socio si ritiri o non confermi la partecipazione alla gita con il versamento dell’acconto, fatto salvo per sostituzione da parte di altro socio. I termini di iscrizione saranno comunicati sul Giornalino 4Passi Oltrelacittà con debito anticipo.

10.- Per ogni attività il Consiglio nomina referenti organizzativi e, per ogni escursione, i capi gita.

11.- I termini di iscrizioni alle escursioni verranno indicati sul giornalino periodico o nei volantini di presentazione. Per le escursioni che prevedono il trasferimento in autobus, le iscrizioni saranno accettate fino al numero massimo di capienza del mezzo. Sarà cura dei soci, qualora il giornalino periodico o i volantini di presentazione non fossero recapitati in tempo utile, informarsi sull’escursione che interessa. Il programma completo è fornito ai soci all’atto di iscrizione al Gruppo e riportato mensilmente sul giornalio periodico e comunque è a disposizione di tutti presso la sede sociale e chiunque può chiederne copia.

12.- Il programma delle escursioni dovrà essere accettato integralmente, salvo accordi di carattere eccezionale fra singoli e responsabili dell’escursione, ed a patto che questo non pregiudichi il programma previsto. Eventuali costi aggiuntivi a quanto programmato verrammo sostenuti escusivamente dai richiedenti.

13.- I programmi delle escursioni in corso di svolgimento potranno subire modifiche esclusivamente a giudizio dei responsabili o per cause di forza maggiore che impediscano il regolare svolgimento dell’escursione. Nel caso in cui i responsabili ritenessero opportuno non effettuare l’escursione programmata, sarà previlegiato l’eventuale programma altrenativo specificato nel giornalino periodico o sul volantino di presentazione.

14.- Il Consiglio si riserva di regolamentare di volta in volta le escursioni di durata superiore ad un giorno o che necessitino di particolare specifica organizzazione.

15.- Per le escursioni che prevedano l’uso di mezzi propri, la quota di partecipazione, comprensiva delle spese di organizzazione e rimborso ai soci che mettono a disposizione i propri mezzi, sarà comunicata sul giornalino periodico o sul volantino di presentazione. Il rimborso sarà effettuato dai responsabili dell’escursione. Coloro che si ritroveranno sul luogo dell’inizio dell’escursione autonomamente, verseranno una quota di € 2,50 pro capite per l’organizzazione.

16.- I partecipanti sono tenuti a rispettare gli orari indicati nella presentazione dell’escursione, tenuto conto che possono essere legati a coincidenze quali traghetti, ingressi prenotati ecc..

17.- Durante le escursioni i partecipanti devono rimanere nel gruppo e, nel caso di allontanamento e/o sosta, deve essere avvertito sempre il respnsabile dell’escursione, in ogni caso deve essere evitato il rischio di deviazione dal percorso.

18.- I partecipanti alle escursioni devono essere adeguatamente equipaggiati. L’adesione ad un’escursione deve avvenire dopo attenta valutazione del grado di difficoltà previsto rapportato alle proprie singole attitudini.